Preziosi: “I genoani saranno accontentati. Abbiamo toccato il fondo”

Il patron affranto: "Mi fanno grande rabbia gli insulti alla mia famiglia"

89
Enrico Preziosi, presidente del Genoa (Foto Paolo Rattini/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Enrico Preziosi è tornato al Ferraris dopo più di due mesi. La sua ultima presenza, infatti, risaliva a Genoa-Crotone 2-2 del 22 gennaio scorso: il presidente parla dopo la disastrosa sconfitta per 5-0 contro l’Atalanta. “Quello che hanno scritto oggi i tifosi rappresenta la loro espressione: mi fanno arrabbiare gli insulti alla mia famiglia” spiega il patron ai microfoni di Radio Nostalgia.

Il presidente del Genoa analizza la sconfitta con l’Atalanta: “Abbiamo toccato il fondo anche oggi. Questa è la nostra situazione, la partita è incommentabile da questo punto di vista. I genoani saranno accontentati. Come? Vogliono che io non ci sia, buona fortuna a chi mi sostituirà“.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.