Pandev: “Impensabile l’approccio del secondo tempo”

Il macedone: "I fumogeni e l'interruzione non sono stati un problema"

32
Goran Pandev e Nikola Ninkovic (da genoacfc.it)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Goran Pandev, attaccante del Genoa, ha commentato con queste parole la sconfitta maturata in casa con il Chievo: “Era una partita fondamentale per noi, abbiamo fatto un grande primo tempo chiudendolo sul 2-0. Impensabile come siamo entranti in campo nella ripresa, dovevamo tenere il vantaggio. Dobbiamo lavorare e crederci“.

Il calciatore è tornato sul tema retrocessione: “La B non ci fa paura, ci sono tanti ragazzi giovani che non hanno mai lottato per questo obiettivo. Il nostro campionato era iniziato benissimo, siamo in una posizione che nessuno si aspettava. Nelle prossime quattro partite ce la faremo“.

I fumogeni non sono il problema, è stato l’approccio sbagliato: dovevamo fare un altro gol, invece ci hanno rimontato” ha concluso Pandev, intervistato da Radio Nostalgia.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.