Ballardini: “E’ una vittoria che vale tanto, ma dobbiamo guardare avanti”

Il tecnico dopo Genoa-Benevento

43
Il primo piano di Davide Ballardini (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“La vittoria vale tantissimo ma sappiamo bene che bisogna guardare avanti”. Davide Ballardini, durante la conferenza stampa (ripresa da Radio Nostalgia), mostra molto realismo nonostante l’1-0 del Genoa sul Benevento. Il tecnico riassume la gara dei rossoblù: “Abbiamo concesso due o tre ripartenze sanguinose. Nel primo tempo siamo stati un po’ contratti mentre nella ripresa abbiamo creato sei, sette palle gol nitide. Poi prima del rigore abbiamo avuto diverse situazioni per andare in vantaggio. Il Genoa, facendo questo con serietà, voglia e sacrificio, ha meritato la vittoria”. L’allenatore aggiunge: “Quando c’è una partita così, che è da tanto che non vinci, che affronti una squadra leggera mentre a te la testa e le gambe si appesantiscono, deve passare un po’ di tempo in cui ti alleggerisci e tiri fuori le qualità. Si faceva fatica a fare le cose più semplici nel primo tempo mentre nella ripresa i ragazzi mi sono piaciuti di più”. Promosso Lapadula: “E’ stato bravissimo nel concludere e nel dare la gioia alla squadra e ai tifosi. Dietro a Lapadula c’è stata una squadra che voleva a tutti i costi vincere la partita”. Ballardini non vuole parlare di mercato: “Adesso pensiamo a trascorrere un buon Natale”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.