Lettera/Roberto Rusconi: «Ma perché non riempire lo stadio di tifosi del Genoa, anziché di laziali?»

Il nostro lettore: «Chi ha avuto la bella idea di lanciare questa iniziativa, probabilmente non è mai stato a Roma da tifoso avversario»

2600
Distinti Ferraris
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il primo pensiero di una società coinvolgente sarebbe di fare in modo che lo stadio, considerato che oramai tutte le partite da qui alla fine saranno importanti, fosse pieno di tifosi genoani. Ma probabilmente piuttosto che fare cassa, si libera la Gradinata Sud mettendola a disposizione dei tifosi avversari dimenticando i pessimi rapporti che ci sono tra le due tifoserie.
Ricordiamoci che nella Sud ci sono quelle famiglie che non trovano spazio negli altri settori e siccome la mamma degli imbecilli è sempre incinta, lascio ai santoni di turno ogni altro commento.
Concludo facendo presente che chi ha avuto la bella idea di lanciare questa iniziativa, probabilmente non è mai stato a Roma da tifoso avversario.

Roberto Rusconi 

Roberto.Rusconi@lc3trasporti.com

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.