Lettera/Marco Gaggero: «Che tristezza sentire Prandelli affermare che senza il supporto dei tifosi tutto è più difficile»

Il nostro lettore: «Da quando siede sulla panchina del Genoa i tifosi non sono mai mancati anche su partite a dir poco mediocri, il gioco del calcio è altra cosa»

2593
La Gradinata Nord nel suo splendore (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Sono in Gradinata Nord da quando ho nove anni, quindi da ben trent’anni. Ieri sono rimasto fuori, i perché sono troppi da spiegare ma si possono riassumere nel fatto che questa proprietà e dirigenza siano riusciti nel peggio: rendermi apatico nei confronti dei colori che ho sempre amato, perfino in tanti anni di B c’era un senso di appartenenza che oggi sempre più scema. Sentire il mister dopo l’ennesima sconfitta dire che senza il supporto dei tifosi tutto è più difficile mi lascia contrariato: da quando siede sulla panchina del Genoa i tifosi non sono mai mancati anche su partite a dir poco mediocri, il gioco del calcio è altra cosa. Anche oggi l’ennesima partita senza grinta, con un errore in mezzo al campo non di un ragazzotto ma di un giocatore con anni di esperienza come Veloso. Preziosi la invito a farsi da parte.

FORZA GRADINATA NORD!!

Marco Gaggero – m.gaggero@hotmail.it

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.