Lettera – Enrico Vinelli: «Presidente, riprenda Gasperini»

Il nostro lettore scrive a Enrico Preziosi: «Ritorni il Presidente entusiasta di un tempo, con la voglia di arrivare a qualcosa, faccia tabula rasa e offra un contratto di cinque anni a Gasp»

6020
Gasperini Atalanta
Gian Piero Gasperini (foto Twitter di Atalanta BC)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Egregio Presidente Preziosi, 

se anche quest’anno la serie B sarà evitata, penso che lei si renda conto della buona stella che da sempre la accompagna nel mondo del pallone. Perché nonostante tutto, ha una squadra in serie A e ancora una volta avrà la possibilità di ripartire per un nuovo campionato nella massima serie.

Lei è un grande conoscitore di calcio, in questi anni ha accumulato tanta esperienza e tante conoscenze che la fanno risultare un esperto di questo mondo. 

La invito a fermare i pensieri, a guardarsi dentro e a ragionare bene su cosa fare da “grande”.

Ritorni il Presidente entusiasta che era un tempo, con la voglia di arrivare a qualcosa, faccia tabula rasa e offra un contratto di cinque anni a Gasperini a cifre corrette, perché potrebbe essere un incastro magico. 

Quest’anno il Gasp ha raggiunto il massimo traguardo possibile a Bergamo, ha casa ad Arenzano, ha il Genoa nel cuore e potrebbe essere una bella sfida per lui. 

È l’unico allenatore che le farebbe guadagnare un sacco di soldi e l’unico che a Genova potrebbe raggiungere qualche traguardo sportivo. 

Potrebbe davvero essere l’ultima possibilità per lasciare un segno positivo nel cuore di tante persone. 

Non perda quest’occasione, le congiunzioni astrali non vanno per sempre in un’unica direzione.

Enrico Vinelli

enrico.vinelli@gmail.com

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.