Lettera – Domenico Lentini: “Qualche considerazione sul modulo di gioco del Genoa”

L'opinione di un lettore di Pianetagenoa1893.net

51
Il gol di Andrea Bertolacci celebrato da Zukanovic e Rosi (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Buongiorno, sono un tifoso del Genoa e vorrei esprimere qualche considerazione sul modulo di gioco del Genoa. Diamo intanto merito a Ballardini, che sta operando bene, di aver portato serenità nell’ambiente e di aver messo un po’ d’ordine, soprattutto nel reparto difensivo e, tranne con l’Atalanta, ha portato a casa ottimi punti risollevando la classifica.

Detto ciò tutto questo non può bastare: a mio parere il Genoa vale una posizione di classifica molto più alta dell’attuale e per questo dovrebbe giocare con 2 attaccanti di ruolo più un trequartista ovvero 4-3-1-2 con una predisposizione più offensiva tipo Bertolacci  più 2 attaccanti uno di peso e l’altro rapido tipo Lapadula e Galabinov o Lapadula e Pellegri; dietro 2 difensori veloci nei recuperi e in mezzo 2 centrocampisti di sostanza. A mio parere con il Benevento abbiamo rischiato la beffa: bisognava partire subito  con il modulo sopracitato. Il mio augurio è che, a partire dalla prossima partita e per tutto il ritorno con il 2018 possiamo toglierci belle soddisfazioni.

Auguri di buon 2018 a tutta la redazione, alla squadra, allo staff tecnico, al presidente, ai dirigenti e ai tifosi. Giochiamo con ottimismo per vincere. FORZA GENOA.

Domenico Lentini

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.