Francesco Maggi: «Il Genoa per competere ad alti livelli deve essere costruito sui suoi migliori campioni, non deve venderli»

Francesco Maggi dal nostro gruppo di discussione su Facebook http://www.facebook.com/home.php#/topic.php?uid=74798457750&topic=9388 Una squadra che voglia competere ad alti livelli deve essere costruita attorno ai suoi migliori campioni, non venderli. Considerando che se andasse via Milito ne arrriverebbero altri due (sicuramente non al suo livello), e che lo stesso discorso varrebbe per Thiago motta, l’anno prossimo ci […]

8
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Francesco Maggi dal nostro gruppo di discussione su Facebook http://www.facebook.com/home.php#/topic.php?uid=74798457750&topic=9388

Una squadra che voglia competere ad alti livelli deve essere costruita attorno ai suoi migliori campioni, non venderli.

Considerando che se andasse via Milito ne arrriverebbero altri due (sicuramente non al suo livello), e che lo stesso discorso varrebbe per Thiago motta, l’anno prossimo ci ritroveremmo con almeno quattro incognite da integrare nel gruppo.

Giovani e promettenti, magari, ma sicuramente non in grado di fare la differenza come, invece, chi andrebbe via.

Poi leggevo che per Thiago Motta il Milan ci girerebbe due difensori: e a centrocampo come vogliamo fare l’anno prossimo?

Juric e’ fortissimo e Milanetto un ottimo sostituto di Motta, ma entrambi non sono piu’ tanto giovani.

Fino a quando reggeranno?

Saranno in grado di affrontare i doppi impegni delle eventuali coppe?

L’eventuale rincalzo di centrocampo sara’ mai forte come Thiago Motta?

Io non credo, perche’ giocatori di quel livello costano troppo per il Genoa.

E allora, tanto vale, tenerci i frutti dei nostri colpi fortunati di quest’anno e costruire intorno a loro una squadra sempre piu’ competitiva.

Non si puo’ cambiare squadra ogni anno.

Soprattutto se esiste un progetto importante a livello societario, come piu’ volte dichiarato da Preziosi.

Ma tutto sommato ho fiducia.

Staremo a vedere…

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.