Cristoforo Martini: «Mandiamo a casa i procuratori»

Da Cristoforo Martini orsopopone@gmail.com Ma questi procuratori dei giocatori li vogliamo mandare a casa? Vogliono solo la rovina del calcio!!!! Che ne pensate voi? Ne parliamo? come on!! Cristoforo Martini, Exeter grazie per il sito, così posso seguire il grifone anche dall’UK Caro Cristoforo, ovviamente ci sono procuratori e procuratori: non vorremmo fare di tutta l’erba […]

21
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Da Cristoforo Martini orsopopone@gmail.com

Ma questi procuratori dei giocatori li vogliamo mandare a casa? Vogliono solo la rovina del calcio!!!!

Che ne pensate voi? Ne parliamo? come on!!

Cristoforo Martini, Exeter

grazie per il sito, così posso seguire il grifone anche dall’UK

Caro Cristoforo,

ovviamente ci sono procuratori e procuratori: non vorremmo fare di tutta l’erba un fascio. Il presidente Preziosi ha però perfettamente ragione quando ha detto:  «Sembra che abbiano l’abitudine di sentire i giocatori come di loro proprietà». A nostro avviso dovrebbe esistere un organismo di vigilanza della categoria con maggiori poteri sulla condotta deontologica dei propri iscritti, a cui si dovrebbero rivolgere coloro che sono stati eventualmente offesi da comportamenti non corretti. Non sarà forse la panacea, ma sarebbe già qualcosa

Un saluto rossoblù

Marco Liguori

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.