Spinelli a Primocanale: “Chi voleva comprare il Genoa lo faceva per speculazione”

L'ex presidente ha spiegato su Gallazzi: "I fondi che rappresenta sono minori e se avessero preso la società l'avrebbero fatto per fini speculativi"

128
Aldo Spinelli presidente del Livorno ed ex patron del Genoa (Foto Gabriele Maltinti/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Aldo Spinelli, è intervenuto in collegamento telefonico a “Derby in Terrazza” in onda su Primocanale, parlando della mancata cessione del Genoa con il giornalista Giovanni Porcella. L’ex patron rossoblù ha tirato una frecciata a Gallazzi: “I fondi che rappresenta sono minori e se avessero preso la società l’avrebbero fatto per fini speculativi. Io per esempio, quando ho acquistato il Genoa da Fossati prima di parlare della squadra mi sono accollato quattro miliardi di lire di debiti”.

Spinelli ha poi sottolineato come il Genoa abbia una rosa ricca e con Pellegri e Perin va oltre i 60 milioni. E su Preziosi ha detto: “Può andare avanti, sta migliorando la sua situazione economica e deve risolvere solo un po’ di problemini fiscali che ci sono. Bisogna dire ai tifosi di stemperare gli animi e avere fiducia”.

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTO L’INTERVENTO DI SPINELLI SUL SITO DI PRIMOCANALE

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.