Spal, Semplici: “Complimenti ai miei ragazzi, ma serve qualche vittoria per raggiungere il traguardo”

"Alcune situazioni potevano essere valutate in maniera diversa, vado avanti per la mia strada e sono convinto che dobbiamo migliorare alcuni aspetti per non pregiudicare alcune partite come quelle di oggi" ha continuato il tecnico spallino

31
Semplici Spal
Leonardo Semplici, tecnico della Spal (Foto Tullio M. Puglia/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Termina 1-1 al Ferraris, con gli spallini che, in inferiorità numerica dopo il rosso rimediato da Vicari, agguantano nel secondo tempo il pareggio con Lazzari rispondendo al rigore realizzato da Lapadula. Un punto che che fa più comodo alla Spal che distacca di due lunghezze il Crotone terzultimo. All’uscita dagli spogliatoi il tecnico della formazione ferrarese Semplici ha parlato ai microfoni di Rai Due.

 

“Faccio i complimenti ai miei giocatori che hanno giocato per più di un tempo in dieci, è testimonianza della crescita. In questo ultimo periodo siamo sfortunati con i rigori, il mio compito è pensare al campo. Alcune situazioni potevano essere valutate in maniera diversa, vado avanti per la mia strada e sono convinto che dobbiamo migliorare alcuni aspetti per non pregiudicare alcune partite come quelle di oggi. Abbiamo un’identità abbastanza decisa, nel secondo tempo non ci siamo mai disuniti e siamo stati bravi a sfruttare le occasioni. Serve qualche vittoria per arrivare al traguardo”

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.