Sebastiani: “Genoa, Juventus, Napoli, e Sassuolo sono in corsa per Lapadula”

Secondo il presidente del Pescara soltanto la Lazio è esclusa dalla gara per il centravanti

14
Gianluca Lapadula (Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Quello che posso dire è che Lapadula non andrà alla Lazio”. Daniele Sebastiani, presidente del Pescara, fornisce ai microfoni di Radio Incontro Olympia un chiaro indizio sul futuro di Gianluca Lapadula: “La società biancoceleste era interessata, ma poi non so se per motivi economici o per mancanza di un allenatore, la trattativa si è arenata. Gianluca sarà l’unico pezzo pregiato che cederemo”.

Sebastiani spiega che c’è un poker di squadre che concorre ad acquisire il centravanti, compreso il Grifone: “Adesso restano in corsa Juventus, Napoli, Genoa e Sassuolo e la scelta di Lapadula ricadrà in una di queste squadre. Nonostante l’interesse del Leicester, lui preferisce restare in Italia. Tra pochi giorni sapremo tutto”. La telenovela Lapadula potrebbe dunque concludersi tra breve.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.