Salcedo:”È stata una vittoria di squadra. L’esordio in A? È stata un’esperienza stupenda”

L'attaccante della Primavera rossoblù:"Abbiamo gran voglia di dare sempre di più. Adesso dobbiamo continuare così e dare sempre il massimo"

162
Eddie Salcedo (da genoacfc.it)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Finisce 4-2 ad Arenzano tra Genoa e Inter Primavera con i padroni di casa bravi a reagire al gol subito nei primi minuti di gioco da Melora. Protagonista della gara è certamente Zanimacchia che con le sue punizioni ha portato ai tre gol della sua squadra. I nerazzurri provano in tutti i modi a riaprire il match e nel finale arriva la rete del 3-2 con il subentrato Mutton, ma ha chiudere definitivamente la pratica è Karic che dopo aver preso palla s’invola per tutta la metà campo ospite e batte Pissardo con un grande colpo d’esterno. Al termine della partita i microfoni di Sportitalia hanno raggiunto quello che insieme al numero 10 rossoblù può essere identificato come uno dei migliori dei ragazzi di mister Sabatini: Eddy Salcedo: l’attaccante colombiano infatti è stato per tutta la gara una vera spina nel fianco della difesa nerazzurra e con le sue giocate ha rimediato le punizioni battute poi dal suo compagno di reparto. Ecco le sue dichiarazioni:

“È stata una grande partita, una vittoria di squadra, abbiamo dato il massimo. Abbiamo gran voglia di dare sempre di più e siamo molto uniti. Adesso dobbiamo continuare così e dare sempre il massimo”

 

Sulle tante grandi squadre che lo hanno cercato durante l’estate:
“Per me è stata un’estate bellissima. Sono soddisfazioni che mi fanno dare sempre il massimo quando vengo qua per arrivare sempre più in alto”

 

Sull’esordio in Serie A:

 

“È stata un’esperienza stupenda”

 

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.