Preziosi a Radio Radio: «Milito resta al 10%, Thiago Motta al 20%, Gasperini al 110%

Il presidente ha anche ribadito l'interesse per Acquafresca

23
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Gasperini resta con noi al 110%» Preziosi ha parlato oggi pomeriggio a Radio Radio di mercato e in particolare tre dei suoi uomini sotto i riflettori. Se il tecnico resta poiché ha firmato il contratto, come scritto oggi da Tuttomercatoweb.com su Milito e Thiago Motta le percentuali sono diverse. Per il primo c’è il «dieci per cento di possibilità che rimanga, Thiago Motta direi che è al 50%, però il 20 può essere una buona percentuale» ha detto il presidente. Su Gasperini ha sottolineato che «c’è così tanta chiarezza da noi che è difficile trovarla altrove, tranne che sulla panchina della Fiorentina. Avevamo un contratto ed è stata una questione di un ritocco: giusto, perchè sono stati riconosciuti i suoi meriti, e il matrimonio continua. Resta con noi al 110%».

Poi il numero uno rossoblù è tornato su Milito «le dichiarazioni dell’Inter sono state fatte probabilmente in base a programmi che hanno in mente loro. Io non ho ancora avuto il piacere di incontrare l’Inter: credo che in settimana ci possa essere un incontro, adesso lasciamo smaltire la festa per lo scudetto e poi avremo tutto il tempo di parlare». Sembrerebbe quindi che la trattativa non sia ancora decisa. «La verità è che non ci siamo mai incontrati su questo argomento ha proseguito Peziosi – Moratti ha detto che può essere interessante il giocatore ma poi le trattative si fanno e bisogna trovare degli accordi. Se loro sono andati più avanti e hanno già incontrato il giocatore io non lo so, so so solo che sto qui in attesa e se c’è qualche interesse spero che venga manifestato il prima possibile, in modo che uno possa fare i suoi programmi. Diversamente i giocatori li abbiamo e ce li teniamo».

Infine, Preziosi ha confermato l’interesse per l’attaccante in comproprietà tra Cagliari e Inter: «È un giocatore emergente, un giovane interessante che credo in prospettiva potrebbe essere utile al Genoa».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.