Pinamonti: «Il mister ci dice di pensare al nostro gioco, siamo più tranquilli»

«Il mister ci sta dando tanti consigli, ci ha detto che non dovevamo vedere contro chi giocavamo ma dovevamo concentrarci sul nostro gioco»

1156
Thiago Motta Pinamonti
Thiago Motta rincuora Pinamonti (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pinamonti ha le stimmate del predestinato e la calma del veterano. Ai microfoni di Radio Nostalgia l’attaccante rossoblù ha analizzato la sconfitta amara di Torino «Rugani mi ha sbilanciato un po’ mentre calciavo, è stato furbo perchè non è stato un tocco eccessivo. Io penso ad aiutare la squadra, avevamo una situazione di classifica deficitaria, non ne siamo ancora usciti, ma ci stiamo aiutando tutti. Il mister ci sta dando tanti consigli, ci ha detto che non dovevamo vedere contro chi giocavamo ma dovevamo concentrarci sul nostro gioco. Il mister ci dice sempre che dobbiamo giocare da squadra, e noi ci stiamo provando. Io sono tranquillo, ovviamente fa piacere segnare, ma sono tranquillo perchè vedo la squadra giocare meglio e per noi attaccanti è più facile segnare. Vogliamo riempire il Ferraris, proveremo in tutti i modi a portare a casa i tre punti. Ci sentiamo più convinti, giochiamo più tranquilli, se abbiamo la palla noi devono correre gli avversari».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.