Perinetti: “A gennaio penso a due correttivi per il Genoa”

Il direttore generale rossoblù: "Chiaro che la squadra non è partita per lottare per la salvezza, ma adesso la situazione è questa. Dobbiamo pensare a salvarci"

80
Il dg Perinetti (foto di Tanopress Genoa)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

A dicembre vogliamo mantenerci competitivi. Vedremo poi se a gennaio, d’accordo con il presidente, sarà il caso di apportare uno o due correttivi”. Ai microfoni di Tmw Radio, Giorgio Perinetti descrive le possibili mosse sul mercato di gennaio per cercare di rafforzare la rosa del Genoa: “A livello di tifo quello del Genoa non è certamente da retrocessione. Servirà tutta la determinazione possibile per uscire da questa situazione”.

Il direttore generale rossoblù aggiunge: “Sono arrivato qui anche per questo. Se le cose stessero andando bene probabilmente non sarei in Liguria”. Il dirigente sottolinea: “Chiaro che la squadra non è partita per lottare per la salvezza, ma adesso la situazione è questa. Dobbiamo pensare a salvarci. È stato anche cambiato l’allenatore: Ballardini ha portato equilibrio e conosce molto bene l’ambiente. Ora aiutiamo i ragazzi a superare le difficoltà anche mentali che inevitabilmente nascono a causa dei risultati negativi”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.