Perinetti: “A gennaio non ci saranno partenze eccellenti”

Il direttore generale del Genoa: "Pensiamo solo al mercato in entrata"

1742
Perinetti
Giorgio Perinetti (Foto Genoa cfc - Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Non ci saranno partenze eccellenti, ma piuttosto arrivi. Adesso siamo impegnati sul mercato in entrata”. Il direttore generale del Genoa, Giorgio Perinetti, ha parlato a Sky Sport delle linee guida del calciomercato rossoblù. Dunque Piatek, Kouamé e Romero, molto richiesti da club italiani ed esteri, resteranno a Pegli almeno fino a giugno. “Piatek si è presentato in maniera impressionante nel campionato italiano, per lui parlano i gol. Anche Kouamé e Romero però stanno facendo molto bene, hanno grandi margini di crescita e possono sicuramente arrivare lontano” aggiunge.

Il dirigente genoano ha anche parlato dell’interesse della Roma per Kouamé: “Non ci sono trattative perché noi non vogliamo metterci a trattare. I nostri talenti sono seguiti da tante squadre, ma parleremo di una possibile cessione solamente in estate. Ora testa agli acquisti”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.