Matteo Roggi: “Perin è pronto per ricominciare. Non ho avuto contatti col Napoli”

"In questo momento parlare di mercato lascia il tempo che trova" spiega l'agente del portiere del Genoa

31
Mattia Perin (Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Matteo Roggi, agente di Mattia Perin, è intervenuto telefonicamente nel programma “Gradinata Nord” su Primocanale per parlare delle prospettive per il futuro del portiere del Genoa dopo il brutto infortunio subito domenica contro la Roma. “Mattia sta bene, ma ciò che conta è che sta bene nello spirito. L’ho trovato carico, è pronto per ricominciare”.

Il professor Mariani, che ha operato Perin, ha avanzato una ottimistica previsione di tre mesi per il recupero: “Non conta se saranno tre mesi o tre mesi e mezzo ciò che mi auguro è che recuperi al 100% e che torni più forte di prima. Si può presupporre un recupero rapido, ma quello che importa è che torni bene” spiega Roggi.

Riguardo al futuro di Perin, Roggi spiega che c’erano su di lui alcune grandi squadre: “È normale che ci fosse interesse per uno come lui, 24 anni e un curriculum di tutto rispetto su di lui c’era l’Everton. Il Napoli? Io non ho mai avuto contatti, non so se ce ne siano stati tra le società. Ma in questo momento parlare di mercato lascia il tempo che trova”.

Il portiere è stato sommerso dalle manifestazioni di affetto: “L’ho raggiunto ad Arenzano e non riuscivamo a parlarci tanti erano i messaggi che gli arrivavano”, dice il suo manager – e attraverso i social ha detto che tornerà “diverso”. Cosa avrà voluto dire? “Non ne ho idea – continua Roggi – lo ha detto anche a me: non tornerò più forte, ma diverso. È un ragazzo giovane, sicuramente tornerà più maturo e con diverse priorità nella vita”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.