Manfredini: “Ballardini può dare tanto a questo gruppo”

L'ex difensore rossoblù:" Lui è stato in grado di farci tirare fuori quella caparbietà che ha poi mostrato come in quella squadra ci fossero giocatori importanti"

59
Davide Ballardini durante Genoa-Pescara 4-1 5 maggio 2013 al Ferraris. (Foto Gabriele Maltinti/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Durante il solito appuntamento settimanale di Gradinata Nord, il programma sulla realtà rossoblù condotto da Giovanni Porcella su Primocanale, si è parlato con particolare attenzione del gran ritorno al Genoa di Davide Ballardini: tecnico molto caro alla tifoseria genoana per il forte amore che egli ha per la Piazza e per essere stato in grado di salvare il Vecchio Balordo dalla retrocessione per ben due volte subentrando prima a Gasperini, poi a Delneri. Oltre all’ex arbitro Graziano Cesari e al membro di Fondazione Genoa 1893 Giorgio Guerello ha parlato dell’allenatore anche Thomas Manfredini:

 

“Per me è stato un allenatore importante. Prima dell’esperienza col Genoa non lo conoscevo, però lui l’ambiente genoano lo conosceva già. Appena arrivato ha saputo usare le armi migliori per riuscire poi a risollevarci da quella situazione delicata. Credo sia un maestro in questo, perchè a Genova ha sempre fatto bene. In questo momento può dare tanto a questo gruppo. Era riuscito a trasmettere fiducia e serenità ad un gruppo che in quel momento aveva tanti dubbi, perchè quando non riesci a fare risultato subentra mentalmente una condizione non ottimale. Lui è stato in grado di farci tirare fuori quella caparbietà che ha poi mostrato come in quella squadra che non rendeva tanto ci fossero invece giocatori importanti”

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.