Italiano: «Non è facile venire qui e portare a casa il pieno risultato»

Il mister della viola: «Abbiamo fatto la gara per come l’avevamo preparata anche se all’inizio ci ha sorpreso il sistema del Genoa»

716
Italiano Fiorentina
Mister Italiano (foto Twitter Fiorentina)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, così ha analizzato su Dazn la sua vittoria in casa del Genoa.

Vittoria di alto livello per qualità, sostanza, spirito: «Siamo riusciti a vincerla perché non è facile venire qui e portare a casa il risultato pieno. Abbiamo fatto la gara per come l’avevamo preparata anche se all’inizio ci ha sorpreso il sistema differente per quello che ci aspettavamo da parte del Genoa. Siamo stati bravi ad adattarci subito. Nel secondo tempo abbiamo preso in mano la gara e meritatamente siamo riusciti a portarla a casa. Era la prima partita del trittico ed era importante fare punti».

Fiorentina che prende pochi tiri in porta: «Tutti si lavora per concedere poco agli avversari e creare quindi qualche palla-gol in più dell’avversario. È un dato interessante ed importante perché vuol dire che riusciamo a far esprimere poco il nostro avversario e ne siamo contenti. Però il cammino è lunghissimo e non dobbiamo perdere l’attenzione e la grande dedizione che la squadra mette durante la settimana. Questa è la strada che dobbiamo continuare a percorrere».

Su Saponara: «Ha delle qualità che gli hanno permesso di giocare a grandi livelli nel Milan. Quando si sente coinvolto e responsabilizzato riesce a dare il meglio di sé stesso. Da subentrato incidere così mi fa molto felice. Sono Contento per il suo gol».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.