Gallazzi: “Smentisco l’interesse per il Verona. Penso solo al Genoa”

Il presidente della Sri Group ai microfoni de L'Arena: L'Hellas ha una grande tradizione, ma al momento non c'è nulla". Sul Grifone: "Abbiamo proposto a Preziosi un progetto e non abbiamo ancora avuto le risposte che cercavamo"

83
Giulio Gallazzi (Foto Primocanale)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Questa notizia si è sparsa a macchia d’olio e ha avuto un grande seguito. L’Hellas ha una grande tradizione, ha vinto pure uno scudetto, ma al momento non c’è nulla. Smentisco nella maniera più assoluta queste voci”. Giulio Gallazzi ha smentito ai microfoni de L’Arena l’interessamento per il Verona. Il presidente della Sri Group, impegnato in un viaggio d’affari in Texas, spiega: “Conosco Setti perché ci siamo visti in molte occasioni, con lui ho avuto modo di trattare alcune questioni di lavoro legate ad altre tipologie, non abbiamo mai trattato l’argomento calcio. Non escludo che un domani al di là delle solite frasi in velocità sul calcio, si possa parlare anche di questo, ma a oggi non ho chiesto a Setti nulla del club veneto. Negli ultimi tempi, i giornali mi hanno avvicinato perfino la Fiorentina, ma anche in quel caso ho smentito in maniera categorica. Vi posso dire che mi hanno offerto la possibilità di entrare in almeno tre quattro club fra serie A e serie B”.

Infine Gallazzi conclude sul Genoa: “A Genova le cose sono andate per le lunghe. Abbiamo proposto a Preziosi un progetto e non abbiamo ancora avuto le risposte che cercavamo. Non è serio da parte mia e neppure agli occhi dei tifosi del Genoa o del Verona, buttarmi in un’altra operazione, ne ho abbastanza, per fortuna di lavoro, credetemi”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.