ESCLUSIVA PG, l’entourage di Zapata smentisce lo scambio con Izzo

Se però il trasferimento del colombiano al Genoa dovesse concretizzarsi, sarebbe derby con la Sampdoria del cugino Duvan

133
Cristian Zapata (Milan) in azione durante la International Champions Cup China 2017 contro il Bayern (Foto Lintao Zhang/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ notizia di questa mattina l’interesse del Milan per il difensore del Genoa Armando Izzo: dopo che il neo tecnico Gattuso avrebbe infatti chiesto alla società di fornirgli un elemento duttile e di spessore col quale infarcire la retroguardia del Diavolo, si vociferava della pista legata all’ex difensore dell’Avellino come nome in pole position visto il costo ingente (si parla di non meno di 25 milioni) che il Napoli pretenderebbe per lasciar libero il serbo Nikola Maksimovic. Stando a indiscrezioni riportate questa mattina dal Corriere dello Sport (e riprese nella nostra rassegna stampa mattutina: CLICCA QUI PER LEGGERE IL PEZZO), l’operazione per fare arrivare a Milanello Armando Izzo sarebbe poi favorita dalla frequentatissima tratta tra i due club, che in estate ha già visto il trasferimento del duo Bertolacci-Lapadula alla corte inizialmente di Juric e ora di Ballardini. Per abbassare le richieste di Preziosi, oscillanti tra i 10 e 15 milioni, Fassone e Mirabelli avrebbero puntato sull’inserimento di una parziale contropartita tecnica: Matteo Musacchio e Cristian Zapata i nomi più caldi, col secondo evidentemente favorito perché il Milan ha speso 18 milioni per acquistare il primo l’estate scorsa dal Villarreal e allora non ci si libererebbe di un investimento tale a cuor leggero.

Pianetagenoa1893 ha pertanto contattato in esclusiva l’entourage che gestisce la procura di Zapata per saperne di più sulla situazione relativa al colombiano, che parrebbe in uscita dal Milan: l’ex Udinese è legato ai rossoneri da un contratto che scadrà nel 2019, ma l’entourage del difensore ha affermato di non sapere nulla circa l’ipotesi Genoa. In ogni caso nei prossimi giorni è previsto un incontro coi dirigenti della società meneghina per discutere della situazione contrattuale dell’assistito, pur se allo stato attuale la pista che vedrebbe Zapata in rossoblù non è minimamente percorribile. Tuttavia, nel calciomercato mai dire mai: qualora il trasferimento si concretizzasse, Cristian avrebbe la possibilità di marcare nel derby della Lanterna il cugino Duvan, attaccante della Sampdoria…

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.