De Guglielmi: «Non vediamo l’ora di disputare partite vere, speriamo di non aspettare a lungo»

Il tecnico dell'Under 17 femminile del Genoa: «L’orientamento attuale della Figc è di organizzare il campionato su base regionale, con sette squadre tra cui noi, Sampdoria e Spezia»

372
De Guglielmi Genoa femminil
Luca De Guglielmi (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Siamo in attesa di indicazioni sull’inizio del campionato». Luca De Guglielmi racconta al sito ufficiale del Genoa che sta preparando con cura gli allenamenti per le sue ragazze dell’Under 17: è necessario in attesa di conoscere la data esatta dell’esordio in campionato. «L’orientamento attuale della Figc – prosegue il tecnico – è di organizzare il campionato su base regionale, con sette squadre tra cui noi, Sampdoria e Spezia. Gli spostamenti extra non sono consigliabili in questo frangente».

De Guglielmi racconta la storia della leva 2004: «Due anni fa ci qualificammo per le finali nazionali. C’è una buona spina dorsale, sono ragazze meravigliose sotto l’aspetto dell’abnegazione». Dal Lagaccio ai campi di Coronata, passando per il XX Aprile. L’impianto della Valbisagno ospiterà, salvo sorprese, gran parte dell’attività femminile. «Non vediamo l’ora di disputare partite vere, speriamo di non aspettare a lungo» conclude l’allenatore.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.