BURDISSO: “Giovanni ha la stessa voglia e fame del papà, è un ottimo segno”

Il capitano del Genoa: "Devono averla tutti i calciatori che vengono qui". E aggiunge: "Ocampos? Bel colpo"

40
Nicolas Burdisso (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“A lui ho spiegato cosa vuol dire giocare in questa piazza”. Ai microfoni di Sky Sport, Nicolas Burdisso racconta il suo incontro con Giovanni Simeone, ultimo acquisto su cui il Genoa punta molto. Il capitano rossoblù sarà il “maestro” che aiuterà il giocatore a inserirsi al meglio nel mondo rossoblù: “Qui tanti argentini hanno fatto bene e continuano a farlo. Giovanni ha la stessa voglia e la stessa fame del suo papà, che è la cosa più importante. Devono averla tutti i calciatori che vengono qui”.

Il difensore passa a parlare di un altro suo connazionale, Ocampos: “Bel colpo, ma non possiamo dimenticarci che abbiamo tenuto dei giocatori importanti come Pavoletti, Rincon, Perin che per noi sono fondamentali. Ma più che altro abbiamo una squadra che sa cosa vuole fare in questo campionato”.

Conclusione sulle novità in casa del Grifone: “Se sono cambiate delle cose? Sì, quelle che ci ha portato Juric, come la sua voglia, la sua intensità, ma lo spirito resta quello del Genoa che è la cosa più importante: andare avanti domenica dopo domenica e divertirsi in campo”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.