Berti: “Perin sta dimostrando quanto vale, è l’incarnazione della personalità”

A Gradinata Nord è intervenuto Gianluca Berti, ex portiere rossoblù, commentando le super prestazioni dell'ultimo periodo di Mattia Perin.

11
Perin e un'esultanza da vero Grifone (foto di Genoa CFC Tanopress)

Chi meglio di un ex portiere può descrivere le prestazioni di Mattia Perin? Gianluca Berti è intervenuto ai microfoni di Gradinata Nord, raccontando anche un piccolo aneddoto che lo lega al capitano rossoblù. «Perin vale tanto, di portieri  italiani bravi non ce ne sono tanti in giro. E rientrato alla grande, sembra essere richiestissimo e finalmente sta spiccando il volo dimostrando tutte le sue qualità. Eredità di Buffon? Donnarumma è un ’99 , titolare da 2 anni e mezzo nel Milan, vuol dire che è un fuoriclasse per reggere certe pressioni. Perin sta ritornando il Perin che tutti noi ci auguravamo di vedere, gli auguro di continuare così. Anche giocare nel Genoa non è facile, sappiamo tutti la pressione che c’è al Ferraris».

Ma se Berti dovesse convincere un presidente ad acquistare Perin, come lo convincerebbe? «Gli dico che ha personalità, io Perin l’ho visto  la prima volta in un torneo primavera, lui giocava sotto età, mi impressionò la personalità di questo ragazzo, non fece grandi parate in quella gara, ma l’atteggiamento era da grande. Ha avuto un momento di sbandamento, ma ha recuperato, io così forte dopo l’infortunio non lo avevo ancora visto. Ha ancora margini di miglioramenti, lo prenderei subito se fossi in un presidente di una squadra di calcio».