Ballardini: «Atalanta fra le prime squadre in Europa»

Il mister genoano ed il suo futuro: «Nel mezzo ci stanno tante altre cose ma la prima parola e l’ultima parola spettano sempre al proprietario»

2710
Davide Ballardini (Foto Genoa Channel)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Davide Ballardini, nella sala stampa del Luigi Ferraris, analizza il presente, il recentissimo passato ed ovviamente il futuro. Sul presente: «L’Atalanta è fra le prime squadre in Europa, con grande merito, quindi c’è soddisfazione. Ci teniamo la soddisfazione per tutto quello che è stato fatto sino ad ora che è qualcosa di importante, molto piacevole, straordinario».

Il mister genoano e la “alchimia” particolare col Genoa: «Abbiamo fatto delle grandi cose a Cagliari, abbiamo fatto delle grandi cose a Palermo, abbiamo fatto grandi cose, penso, in più occasioni al Genoa, quindi siamo contenti. Tanti momenti del nostro percorso sono stati delle grandi soddisfazioni».

Quarta chiamata al capezzale di un Grifone moribondo per un percorso che lo ha resuscitato. Il percorso del recente passato è merito di cosa? Questo il pensiero di Davide Ballardini: «Intanto gli uomini. I ragazzi hanno una umiltà ed una serietà fuori dal comune. Il coinvolgimento e poi, è chiaro, anche il quotidiano, quindi le idee, il lavoro, hanno portato ad un percorso che davvero non ci aspettavamo che fosse così».

E per concludere, uno sguardo al futuro: «Dev’essere chiaro che la prima parola e l’ultima parola ce l’ha sempre il presidente. Poi nel mezzo ci stanno tante altre cose ma la prima parola e l’ultima parola spettano sempre al proprietario».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.