In&Out: un grande applauso per gli oltre mille tifosi del Genoa presenti a Parma

Hanno tifato incessantemente per tutta la partita e solo alla fine, in modo del tutto civile, hanno invitato i giocatori sotto la curva per ricordare loro di «tirare fuori gli attributi». I supporter sono l'unica cosa che va in questo momento

1443
Genoa Strinati Thiago Motta
Claudio Strinati
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«…Da sempre noi siamo così, come un’onda che viene dal mare…»

OUT (Cosa non va): Il Genoa (La Società). Tutto non va in riferimento al presidente, al direttore sportivo, all’ (ex) allenatore ed ai giocatori. La disarmante e permettetemi indecorosa prestazione di Parma rispecchia, per intero e senza nulla aggiungere, la situazione attuale del Grifone. Tecnicamente TUTTO NON VA  e societariamente TUTTO NON VA.

IN (Cosa va): il Genoa (I Tifosi). Ebbene sì, qualcosa va o meglio “qualcuno” va e mi riferisco ai TIFOSI ROSSOBLU’. Un grande applauso va agli oltre mille presenti sugli spalti del “Tardini” che hanno cantato, sciarpato e sventolato le proprie bandiere incessantemente per tutta la partita e solo alla fine, in modo del tutto civile, hanno invitato i giocatori sotto la curva per ricordare loro di «tirare fuori gli attributi».

E non mi riferisco soltanto ai tifosi presenti a Parma, ma il mio pensiero va anche a quelli che, e sono migliaia, domenica pomeriggio, come me assieme agli amici Stefano ed Alessio hanno deciso di “soffrire” uniti per il nostro amato Grifone.

Alla fine anche a noi, tra un’imprecazione contro il maltempo che faceva saltare il segnale video, un’altra contro Cornelius ed un’altra ancora verso i “prodi” in mutande con la maglia del Grifo non è rimasto che consolarsi con il salame, il formaggio ed il Barbera di Alessio, ma salutandoci con una promessa: «Alla prossima e…forza Genoa!». Da sempre noi siamo così…

In ultimo, un grande in bocca al lupo a Thiago Motta! Con la speranza che le sue capacità di allenatore raggiungano almeno il 50% di quelle mostrate come calciatore. Allora sì che saremmo a cavallo!

Saluti rossoblù a tutti.

Claudio Strinati

Il settore dei tifosi del Genoa a Parma (Foto Daniela Zappatore)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.