Stelle nello Sport: due nuove carrozzine basculanti per l’Hospice Gigi Ghirotti di Albaro

Il Crédit Agricole Carispezia ha donato un contributo necessario

67

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Due nuove carrozzine basculanti per i malati di Sla sono da oggi a disposizione dell’Hospice Gigi Ghirotti di Albaro grazie alla donazione di Crédit Agricole Carispezia. Nell’ambito del progetto Stelle nello Sport, da 19 anni dedicato alla promozione dei valori dello sport in Liguria e al sostegno della Onlus del Prof. Franco Henriquet, la Banca ha voluto scendere in campo con un contributo necessario per l’acquisto delle due preziose attrezzature.

L’inaugurazione delle due carrozzine è stata soprattutto l’occasione per una visita dell’Hospice per Claudio Fusi (resp. Direzione Territoriale Genova e Riviere CA Carispezia), Mauro Cepollina (resp. Mercato Executive e Istituzionali CA Carispezia) e Massimo Cenci (resp. Comunicazione CA Carispezia), accompagnati dal Prof. Henriquet, dal direttore dell’Hospice, la dottoressa Nadia Balletto e da Michele Corti, ideatore e promotore del progetto Stelle nello Sport.

“E’ stata una visita preziosa e fruttuosa – racconta il prof. Franco Henriquet – perché ci sono state donate due carrozzine di cui avevamo tanto bisogno. Sono due attrezzature funzionali che saranno utilizzate dai nostri ricoverati nel reparto della SLA. Il nostro ringraziamento va ai rappresentanti di Credit Agricole per questa donazione e per la squisita visita del nostro Hospice, sicuri che la collaborazione possa proseguire in futuro”.

“E’ stata una esperienza straordinaria” commenta Claudio Fusi, resp. Direzione Territoriale Genova e Riviere CA Carispezia. “Siamo una banca parte di un gruppo internazionale come il Crédit Agricole ma sempre attenta alle esigenze del territorio di riferimento. Questa non è solo un esempio di vicinanza ma un’occasione concreta per poter sostenere un’eccellenza come l’associazione Gigi Ghirotti, ogni giorno impegnata nell’assistenza medica, in modo sia professionale che ricco di umanità”. 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.