L’Istituto Don Orione ringrazia Un Cuore Grande Così

In un post sul proprio sito si sottolinea l'importantissimo compito svolto da Ucgc che acquista gli abbonamenti del Genoa per associazioni di volontari che curano le persone bisognose

185
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Anche quest’anno, grazie anche agli abbonamenti donati da U.C.G.C. (Un Cuore Grande Cosi) associazione di Genoani che si dedica, tramite aste di cimeli del Genoa CFC, alla raccolta fondi per acquistare abbonamenti da donare successivamente a associazioni, case famiglia, istituti ecc.”. Così inizia il port di ringraziamento dell’Istituto Don Orione sul proprio sito ufficiale allo staff di Un Cuore Grande Così: Lorenzo Maura, Rita Maffei e Riccardo Grossi. “Ospiti e operatori, rigorosamente genoani, al quale ogni anno si aggiunge un nuovo compagno di stadio, i ragazzi saranno in gradinata a tifare per il Grifone” prosegue l’istituto.

Il Tempio come momento di aggregazione per tutti i ragazzi: “Andare allo stadio comporta, durante la settimana, una certa preparazione e tutti la sentono. Essere insieme in mezzo ad una folla di persone che per le due ore di gioco hanno la stessa appartenenza e dimostrano con le sciarpe le bandiere le maglie indossate, proprio come i “Nostri”, gioia o delusione è una sensazione irrinunciabile”.

In occasione del 125° compleanno del Genoa i ragazzi del Villaggio della Carità hanno festeggiato a Torriglia presso “A Locanda da Becassa”, arredata con foto, maglie, gagliardetti, tovaglie e tovaglioli tutto rigorosamente con i magici colori rossoblù.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.