Il Genoa ed Eviva insieme per aiutare l’ospedale Gaslini

Il club rossoblù e il suo sponsor svolgeranno un'attività di fundraising per finanziare l'istituto pediatrico genovese, il cui logo sarà presente sulle maglie rossoblù al derby

56
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Iniziativa congiunta del Club di calcio più antico in Italia e del 1st Jersey sponsor per un’attività prolungata di fundraising per finanziare un progetto condiviso in un percorso comune: l’allestimento e il funzionamento di un centro di accoglienza e supporto per le famiglie dei bambini in procinto di ricovero all’interno dell’ospedale.

INSIEME PER IL GASLINI: NEL DERBY DELLA LANTERNA IL LOGO DELL’ISTITUTO GIANNINA GASLINI SARA’ PRESENTE SULLE MAGLIE DEI GIOCATORI DEL GENOA CFC VICINO A QUELLO DI EVIVA

Il Genoa Cricket and Football Club ed EVIVA, azienda leader nel settore energetico, danno il via a un’importante azione di responsabilità sociale in favore dell’Istituto Gaslini, il più grande ospedale pediatrico del nord Italia, con i suoi 20 edifici e i circa 2mila operatori tra personale medico, universitario, ricercatori e infermieri.

1

Il Progetto Cent­ro Accoglienza Bambi­no e Famiglia. Eviva e il Genoa hanno unito gli intenti per sovvenzionare, attraverso risorse interne e un’attività sinergica di fundraising, la attivazione di un nuovo servizio del C.A.B.E.F. (Cent­ro Accoglienza Bambi­no e Famiglia), il centro di riferimento e sostegno rivolto a genitori e famigliari che accompagnano nel capoluogo ligure, per un autentico viaggio della speranza in molti casi, i loro bambini per sottoporli a diagnosi e cure, provenienti da tutte le regioni italiane e da moltissimi Paesi di tutto il mondo.

Paolo Petralia, direttore generale dell’Istituto Gaslini illustra questo nuovo progetto: “L’Istituto Gaslini è orientato sin dalla sua fondazione ai valori dell’accoglienza e dell’umanizzazione delle cure come presupposto, insieme alla ricerca ed all’insegnamento, per offrire la migliore assistenza ai propri piccoli pazienti. Prendersi cura di tutti i bambini, insieme alle loro famiglie, è la nostra visione. Per questo abbiamo creato nel 2012 il “Centro Accoglienza Bambino e Famiglia”: per aiutare le famiglie, i pazienti e tutti i fruitori ad orientarsi e vivere al meglio all’interno dell’Ospedale, usufruendo di servizi e cure attraverso un sistema di accoglienza multidisciplinare pensato e personalizzato per le diverse tipologie di pazienti”.

3

Dopo aver messo a disposizione in questi cinque anni servizi psicologici e sociali, educativi e di ospitalità, di sostegno materiale e spirituale a migliaia di famiglie, oggi il C.A.B.E.F. si arricchisce di una nuova opportunità: la messa a disposizione di spazi e servizi di supporto specificatamente dedicati ai genitori e famigliari durante l’esperienza dell’ospedalizzazione, per migliorare la loro qualità di vita e le relazioni. “Voglio ringraziare a nome di tutto l’ospedale e mio personale – conclude Petralia – il Genoa Cricket and Football Club ed Eviva, che hanno deciso di sostenerci in questa impegnativa missione, in modo concreto e continuativo nel tempo”.

I fondi, le aste on line, le maglie del Genoa. A raggiungere l’obiettivo finale che l’Istituto si propone concorreranno una serie di aste online realizzate in partnership con Charity Star, portale internazionale leader nel settore. La prima asta avrà inizio oggi, giovedì 2 novembre, a partire dalle ore 15 per due settimane. In palio le maglie dei giocatori che scenderanno in campo nel derby di sabato per il club di calcio più antico in Italia e di tutti gli altri componenti la rosa. Capi unici e da collezione con i loghi di Genoa, Gaslini ed Eviva. Sarà la prima tappa di un articolato itinerario di appuntamenti per aggiudicarsi maglie, palloni, visite, incontri, oltre alla possibilità di partecipare a una cena di Natale e al galà conclusivo.

Alessandro Zarbano, amministratore delegato del Genoa Cfc, sottolinea l’importanza che per il grifone riveste questo impegno per il Gaslini: “Con questa iniziativa voluta insieme a Eviva, nostro apprezzato sponsor di maglia con Zentiva e LeasePlan, il Genoa conferma una propria vocazione e ribadisce il ruolo di responsabilità sociale vicino, in tutti questi anni, alle esigenze dell’Istituto Gaslini, come di numerose associazioni del terzo settore. Tra queste Airc, Fondazione Kennedy, Associazione Gigi Ghirotti, Maisoli Onlus, Fondazione Banca degli Occhi, Lyons Melvin Jones e Dottor Sorriso. Chi come noi ama il calcio e lo sport sa di dover sempre alimentare il legame con la propria città. E quello del Genoa con Genova e le sue eccellenze è speciale”.

2

Per Carlo Bagnasco, CEO di Eviva: “Questa collaborazione con l’Istituto Giannina Gaslini, che rappresenta l’eccellenza internazionale nella cura delle patologie infantili, scaturisce dal nostro desiderio di essere presenti sul territorio non solo in quanto fornitori di servizi, ma anche e soprattutto come azienda che sente vicini i bisogni e le necessità dei propri clienti. Essere a fianco dei bambini in difficoltà e delle loro famiglie è per EVIVA motivo di orgoglio ed aggiunge un nuovo tassello a quel quadro di responsabilità sociale che l’azienda sta realizzando ormai da tempo”.

LINK PER LE ASTE:

https://www.charitystars.com/insiemeperilgaslini

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.