Stangatona a Pinilla: cinque giornate di squalifica

Durissima decisione del giudice sportivo: il cileno fermato per la reazione dopo l'ammonizione

47
Mauricio Pinilla (Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Stangatona per Mauricio Pinilla. Il giudice sportivo lo ferma per cinque giornate “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione); per aver, al 14° del secondo tempo, dopo la notifica del provvedimento di ammonizione, proferito espressione ingiuriosa accompagnata da un gesto eloquente e plateale del braccio nei confronti del Direttore di gara, nonché, successivamente alla notifica dell’espulsione, per essersi avvicinato all’Arbitro con atteggiamento minaccioso ed intimidatorio, trattenuto a stento da compagni e avversari, colpendo il medesimo con schiaffi sul braccio e sulla mano destra e rivolgendogli altresì espressioni minacciose“. L’attaccante del Genoa, salvo ricorso, tornerà a disposizione per Palermo-Genoa di metà maggio.

Jankto dell’Udinese salterà la gara di domenica alla Dacia Arena. Luca Rigoni entra, invece, in diffida dopo aver preso il nono cartellino stagionale.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.