GIUDICE SPORTIVO: due giornate a Pandev e Zampano, una giornata a Edenilson, 5mila euro di multa al Genoa e a Preziosi

I provvedimenti di Gerardo Mastrandrea per Genoa-Pescara

35
L'espulsione a Pandev (Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Raffica di provvedimenti del Giudice sportivo riguardo agli episodi accaduti in Genoa-Pescara. Gerardo Mastrandrea ha inflitto due giornate all’attaccante del Genoa Pandev e al difensore del Pescara Zampano, una giornata all’esterno rossoblù Edenilson , 5mila euro di multa al Genoa per le dichiarazioni di Preziosi rilasciate a fine gara contro l’arbitro Irrati e altre 5mila a Preziosi. Ecco il dettaglio.

PANDEV ED EDENILSON

I due turni di stop inflitti al macedone sono stati inflitti con la seguente motivazione: “Per avere, al 34° del secondo tempo, a seguito di una decisione del Direttore di gara – si legge sul comunicato della Lega di serie A – avvicinandosi allo stesso, proferito un’espressione ingiuriosa nei confronti del medesimo; nonché per aver usato espressione irriguardosa nei confronti degli Ufficiali di gara, mentre abbandonava il terreno di giuoco a seguito del provvedimento di espulsione; infrazione quest’ultima rilevata da un Assistente”. Stando a quanto riportato dal giudice sportivo, ci sarebbe stata quindi una doppia condotta scorretta del giocatore. Venendo a Edenilson, come previsto è stato squalificato per una giornata per il doppio giallo ricevuto dall’arbitro Irrati.

ZAMPANO

Il difensore del Pescara, com’è stato rilevato e strarilevato da tutte le moviole, ha fermato il pallone con la mano sulla linea di porta. Ciò non è stato rilevato dall’arbitro Irrati come spiega il Giudice sportivo nel suo comunicato: “rilevato che, trattandosi in effetti di condotta gravemente antisportiva non percepita dall’Arbitro, come dallo stesso confermato con mail del 26 settembre ore 17.29…”. L’episodio è stato evidenziato, invece, dal Procuratore federale attraverso “rituale segnalazione ex art. 35, n. 1.3 (a mezzo e-mail pervenuta alle ore 11.38 del 26 settembre 2016)” a Mastrandrea “in merito alla condotta gravemente antisportiva del calciatore Francesco Zampano (Soc. Pescara) per avere impedito la realizzazione di una rete colpendo volontariamente il pallone con la mano sinistra”. “Acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Infront), di piena garanzia tecnica e documentale”, rileva ancora il Giudice, sono state comminate due giornate al giocatore abruzzese.

GENOA E PREZIOSI

Il Genoa ha ricevuto 5mila euro di multa “per responsabilità diretta ai sensi dell’art. 4 e 5 comma 7 CGS, per le dichiarazioni lesive rese dal presidente dott. Enrico Preziosi”. Altre 5mila sono state inflitte al presidente rossoblù “per avere, al termine della gara, nello spogliatoio dell’Arbitro, rivolto al Direttore di gara espressioni gravemente irrispettose” aggiunge Mastrandrea.

PROVVEDIMENTI AD ALTRE SQUADRE

Squalificato per una giornata Kessie dell’Atalanta. Multe alle società: 15mila euro al Cagliari, 5mila al Torino, 2mila al Napoli. Il tecnico del Cagliari Rastelli è stato diffidato per le proteste contro l’arbitro.

 

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.