LETTERA, Francesca Lombardi: “L’importanza della Giornata della memoria”

La nostra lettrice: "Ed ancora oggi la stupidità e l'ignoranza sfociano nell'indifferenza. Ma con voce ferma possiamo sempre dire noi ricordiamo anche attraverso la memoria di chi non c'è più"

136
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Oggi penso al mio viaggio in Israele anni fa e solo allora ho compreso il coraggio del popolo ebreo la determinazione e l’orgoglio che deriva dell’appartenenza perché l’amore è questo sentirsi parte di qualcosa di importante. Anche mio nonno fu internato in un lager nazista in Germania non come ebreo ma come italiano anti-fascista tramite mia madre conobbi le sue sofferenze patite. Ed ancora oggi la stupidità e l’ignoranza sfociano nell’indifferenza. Ma con voce ferma possiamo sempre dire noi ricordiamo anche attraverso la memoria di chi non c’è più.

FRANCESCA LOMBARDI

franz2752@gmail.com

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.