Le celebrazioni in Liguria per la Giornata della memoria

Le celebrazioni per ricordare le vittime della Shoah

187

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario” (Primo Levi)

Sono numerose le iniziative del Giorno della Memoria in Liguria. Ne segnaliamo alcune.

GENOVA

La stampa italiana e le leggi razziali
OGGI, ore 17.30
Sala del Maggior Consiglio – Palazzo Ducale

Nel Giorno della Memoria 2019 Piero Dello Strologo e Michele Marchesiello incontrano Ferruccio De Bortoli.

Il fallimento dell’azione di preparazione psicologica che aveva accompagnato l’inizio dell’ultima fase della campagna antisemita nel 1938, la necessità di tener vivo il problema e di controbattere lo stato d’animo prevalente nell’opinione pubblica la facilità, scoppiata la guerra, di trovare nella polemica antiebraica un diversivo ad altri problemi che più direttamente toccavano tutti gli italiani e, dopo i primi scacchi militari, di riversare sugli ebrei la responsabilità di essi e della stessa guerra, e – infine – il servilismo della stragrande maggioranza dei giornalisti e pubblicisti che avevano trovato nell’antisemitismo una materia facile e praticamente inesauribile, tutti questi motivi fecero sì che negli anni dal 1939 al 1943 la propaganda antisemita non ebbe mai fine. In quattro anni e mezzo essa subì variazioni di tematica e di intensità, ma non cessò mai.

In collaborazione con Centro Culturale Primo Levi

DOMANI, ore 10.30
Sala del Maggior Consiglio – Palazzo Ducale

Consulta qui il programma completo

Giorno della Memoria – Cerimonia Ufficiale
Spettacolo teatrale Ritorno al Lager
Scritto, interpretato e diretto da Giuseppe Petruzzelli

Premiazione concorso provinciale MIUR I giovani ricordano la Shoah per gli Istituti Scolastici con presentazione degli elaborati da parte degli studenti

Premiazione della seconda edizione del concorso Giorno della Memoria per gli studenti del corso di Progettazione Artistica per l’Impresa dell’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova

Consegna delle medaglie d’onore, concesse dal Presidente della Repubblica, ai cittadini italiani deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra ed ai familiari dei deceduti

Lettura e consegna della pergamena di nomina a Eredi dell’ANED

Conduce Carla Peirolero

SAVONA

Domenica 27 gennaio – ore 18.00 Piazza Mameli – Monumento Rintocchi Memorie Deposizione corona d’alloro.

Martedì 29 gennaio – ore 11.00 – 13.30 Sala della Sibilla (Fortezza del Priamar di Savona).

10.30 Ingresso classi

11.00 Introduce e modera Giosiana CARRARA, Direzione Sezione didattica ISREC Saluti Ilaria CAPRIOGLIO, Sindaco di Savona Alessandro CLAVARINO, Direttore Ufficio III- USR per la Liguria

11.30 Relazione Alberto De BERNARDI (Storia contemporanea, Università di Bologna) Politiche della memoria e didattica della Shoah in Italia

12.15 I laboratori sulla Memoria della Shoah delle scuole savonesi

– 10 parole per ricordare la Shoah Classe V B del Liceo Scientifico “Grassi” di Savona (Progetto coordinato dalla Prof.ssa Ilaria ALBERTO)

– Odio, violenza e offesa alla vita. La Babele linguistica del lager Studenti classi I B, III A, III B e IV A dell’I.I.S. “Federico Patetta” di Cairo Montenotte (Progetto coordinato dalle Prof.sse Laura PASTORELLI, Serena PESCIO e Serena CELLO e dal Prof. Andrea CORSIGLIA)

– Ilse Weber e Inge Auerbacher: due storie, due destini Studenti classi I E e II D del Liceo Linguistico “Calasanzio” di Carcare (Progetto coordinato dalla Prof.ssa Monica PASTORINO)

L’iniziativa è rivolta alle scuole secondarie di II grado La cittadinanza è invitata.

IMPERIA

Domani alle 10 in piazza Fratelli Serra sarà deposta una corona alle Vittime della Shoah. Sempre domani alle 10.30 di lunedì prossimo cerimonia presso l’Auditorium della Camera di Commercio Riviere di Liguria, organizzata dalla Prefettura, col Comune di Imperia, la Provincia, l’Ufficio Scolastico Provinciale, la Camera di Commercio, l’Istituto Storico della Resistenza e dell’età contemporanea, l’Associazione Nazionale ex Deportati nei lager nazisti, all’Istituto Studi Liguri ed l’Associazione Alta Formazione “Michele de Tommaso”.

LA SPEZIA

Domani alle ore 9.30 in Sala Dante saranno consegnate le medaglie d’onore ai cittadini italiani militari e civili deportati e internati nel lager nazisti. Inoltre, saranno date agli studenti vincitori del Concorso Franco Cetrelli le borse di studio conferite da ANED – Associazione Nazionale Ex Deportati nei Campi Nazisti.

Alle ore 10 si svolgerà una seduta straordinaria di Consiglio Comunale, presenti le autorità e gli studenti delle scuole di La Spezia. Sarà aperta dagli interventi del Presidente Giulio Guerri, del Sindaco e degli studenti presenti.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.