Due nuove mostre al Museo del Genoa

Sabato 26 ottobre aprono “GENOANI. 10 RITRATTI DI FEDE ROSSOBLU’” e “LANTERNA STORIES, RACCONTI DEL PASSATO GENOVESE”

139
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La Fondazione Genoa prosegue la sua attività espositiva 2019/20 con due nuove esposizioni temporanee: una dedicata a personaggi famosi legati al mondo del giornalismo, della musica, del sociale, del teatro, della politica, dello sport di dichiarata fede rossoblù e una dedicata a Genova attraverso racconti e illustrazioni realizzate con discipline artistiche che offrono un nuovo punto di vista su quanto questa città meriti di essere scoperta e riscoperta.

Genoa Gallery ospiterà una personale dell’artista Osvaldo Casanova dal titolo GENOANI. 10 RITRATTI DI FEDE ROSSOBLU’ , un progetto creato appositamente dall’artista per il Museo. La mostra presenta 10 illustrazioni di genoani famosi come Gianni Brera, Ernesto Calindri, Fabrizio De André, Don Andrea Gallo, Vittorio Gassman, Gilberto Govi, Sandro Pertini, Franco Scoglio, Frank Sinatra ed Enzo Tortora. Casanova è tra gli illustratori italiani più importanti e conosciuti per realizzazioni a “tema sportivo”, e il suo tratto trova “nello sport l’essenza e la linearità, immagini ben definite e fortemente riconoscibili”.

Appassionato di calcio, di birre inglesi e del Lanerossi Vicenza, l’artista compie i suoi studi all’Accademia di Comunicazione di Milano. Ha lavorato come grafico, illustratore e copywriter, ha disegnato e dipinto per la musica, l’editoria, lo sport e la pubblicità. Ha collaborato con Segafredo, Il Foglio, MilanoCalcioCity, LeCoq Sportif/ACF Fiorentina, Uno-Due, Soccer Illustrated, Dainese, Hoepli Ed., Mundial Magazine, Adidas Football, Puma Football/Leicester City FC, The Green Soccer Journal, Champions Journal e Uefa.

La sala delle “Mostre Temporanee”, posta al primo piano del Museo, ospita invece una collettiva dal titolo LANTERNA STORIES, RACCONTI DEL PASSATO GENOVESE con opere di Sandro Ghini, Federico Franzò, Michele Lepera, Enrico Musenich, Giulia Pastorino e Luca Stauder.

Le opere in esposizione nascono dalla collaborazione tra Lanterna Stories e artisti e illustratori che amano Genova e che hanno rappresentato attraverso il loro stile e la loro creatività alcuni episodi legati alla storia della città. In particolare gli elaborati si ispirano a racconti su Genova scritti e reinterpretati con estro e maestria da Francesco Nardi – musicista teatrale, attore e pedagogista – e Maria Grazia Tirasso – autrice e regista teatrale.

Lanterna Stories è un progetto artistico e divulgativo, nato dalla passione e dalla voglia di raccontare la città di Genova in tutta la sua bellezza, ricchezza storica e culturale spesso poco conosciuta.

Le mostre “GENOANI. 10 RITRATTI DI FEDE ROSSOBLU’” e “LANTERNA STORIES, RACCONTI DEL PASSATO GENOVESE” saranno aperte al pubblico da sabato 26 ottobre 2019 fino a domenica 29 marzo 2020.

L’apertura al pubblico delle mostre seguirà quella del Museo della Storia del Genoa (da martedì a domenica orario 10-19, alle 18 ultimo ingresso). I prezzi d’ingresso rimangono invariati.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.