Fantacalcio Genoa: consigliato Taarabt, sorpresa Zukanovic, sconsigliato Lazovic

I consigli di Fantamagazine.com

92
L'esterno piede di Taarabt (foto di Tanopress Genoa cfc)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

I consigli sul fantacalcio Genoa di Emmanuele Strano di Fantamagazine.com.

Immagine

– TAARABT: Ad Udine è stato il più propositivo, così come una settimana dopo contro la Lazio, una volta spostato nel suo ruolo naturale. Nel turno infrasettimanale il suo ingresso in campo ha fatto cambiare marcia all’intera squadra, che è sembrata più fluida nella manovra e più pericolosa negli ultimi metri. Si muove bene, salta gli avversari come birilli e dà a tratti l’impressione di essere di un’altra categoria. Cosa manca? Il gol. Ci ha provato in tutti i modi finora: , in corsa o dopo aver dribblato anche il vostro panettiere di fiducia. Domenica a San Siro – lo stadio in cui forse più si è esaltato negli ultimi anni di carriera, con la maglia del Milan – avrà l’ennesima occasione per centrare in pieno un avversario… o farsi trovare finalmente pronto all’appuntamento con il primo centro stagionale.

Immagine

– ZUKANOVIC: Con il suo innesto la difesa ha subito un’evidente evoluzione nelle ultime due gare, nonostante i tre gol subiti. Il difensore bosniaco si è comportato molto bene, aggredendo il diretto avversario molto alto ma rimanendo allo stesso tempo lucido in copertura. Domenica si troverà di fronte un avversario scomodo come Candreva, che però insieme al fondamentale apporto di Laxalt siamo sicuri sarà in grado di arginare al meglio. E occhio, perché contro la Lazio, oltre a fornire l’assist del momentaneo pareggio a Pellegri, è andato ad un passo dalla prima rete stagionale su calcio d’angolo. E il Genoa avrà bisogno di sfruttare al meglio le palle inattive vista l’evidente difficoltà a costruire occasioni da gol.

Immagine

– LAZOVIC: La stagione non è iniziata con i migliori auspici: dopo qualche prestazione nella media, nelle ultime gare è tornato a girare a bassi ritmi. Impreciso, lento e quasi indolente tanto nelle coperture quanto nelle sortite offensive, al momento è uno degli uomini più in difficoltà della squadra. In attesa di tempi migliori, concedetegli un turno di riposo nelle vostre fantarose.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.