Ex Rossoblù: Van’t Schip tra le sorprese dei tecnici emergenti olandesi

L'ex centrocampista del Grifone sta vivendo un inizio di stagione sorprendente in Eredivisie

233
John Van't Schip, (Photo by Michael Dodge/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In settimana addirittura anche l’inserto “Extra Time” del quotidiano “La Gazzetta dello Sport” ha dedicato un articolo alla favola del campionato di Eredivisie olandese 2017/2018.

Ed in mezzo c’è un po’ di Genoa, dato che l’allenatore John Van’t Schip (54 anni) sta portando in alto il PEC Zwolle dietro le big.

L’ex centrocampista ha vestito la maglia rossoblù dal 1992 al 1996, vivendo purtroppo la parabola discendente fino alla Serie B: per lui 11 gol in 107 presenze sotto la Lanterna.

Van’t Schip dal 1997 ha poi iniziato la carriera da tecnico, diventando vice-allenatore all’Ajax e poi assistente di Marco Van Basten nella Nazionale olandese per 4 anni.

Dopo alcune esperienze in Australia, l’ex Grifone dalla scorsa estate è tornato in patria come nuovo allenatore del PEC Zwolle: ad oggi la sua squadra è 3° in classifica, esprime un buon calcio ed i tifosi (ovviamente in modo gogliardico, vista la concorrenza di club più attrezzati come PSV e Feyenoord su tutti) stanno preparando una festa scudetto.

Dopo una lunghissima gavetta, il buon Van’t Schip forse ha imboccato la strada giusta.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.