Borriello: “Che peccato non esser diventato capocannoniere con il Genoa”

L'ex attaccante del Grifo spiega: "Gasperini, per me, assieme a Conte, è uno dei migliori allenatori mai avuti"

84
Marco Borriello ai tempi del Genoa (Photo by New Press/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In un’intervista rilasciata alla rubrica 9 di Sportmediaset, Marco Borriello ha spiegato: “Uno dei più grandi rimpianti della mia carriera è stata la classifica capocannonieri con il Genoa. Avevo segnato diciannove gol ma a sette partite dal termine, ad aprile, firmai un contratto di cinque anni con il Milan. Mollai un pò“. Borriello, intervistato per l’occasione da David Trezeguet, ha aggiunto: “Al Grifo ho conosciuto Gian Piero Gasperini. Assieme ad Antonio Conte è uno degli allenatori migliori che abbia mai avuto“.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.