ESCLUSIVA PG, Aleandro Rosi: “Vi racconto la mia vita in rossoblù”

L'affetto per i tifosi e per la famiglia, le sue letture e i programmi tv. E, ovviamente, il suo amore per Genova e il Genoa. Ecco un ritratto del giocatore amico di Antonello Venditti: "Notte prima degli esami" è la sua canzone motivazionale. E aggiunge: "Il gol? Spero di segnarne uno all'Atalanta"

261
Aleandro Rosi (Foto Pianetagenoa1893.net)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Sono un ragazzo semplice: mi piace stare bene con persone che mi fanno crescere come persona e come professionista. Conduco una vita tranquilla: penso alla mia famiglia e a dare il massimo con la maglia del Genoa”. Aleandro Rosi inizia la sua intervista con Pianetagenoa1893.net da temi non calcistici: il suo rapporto con Genova, la sua vita familiare e le sue passione extra calcistiche. Il giocatore, alla sua seconda esperienza in rossoblù, si racconta ai nostri microfoni con entusiasmo. Ovviamente, nel colloquio ci ha raccontato del suo rapporto con mister Ballardini, i moduli di gioco e la prossima sfida di campionato contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Seguiteci: nelle prossime pagine l’esterno del Grifone risponderà alle nostre domande.

Di Riccardo Cabona e Marco Liguori

Aleandro Rosi (Foto Pianetagenoa1893.net)
Aleandro Rosi (Foto Pianetagenoa1893.net)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.