LIVE MATCH – Under 17 femminile Genoa-Spezia: 9-0 FINALE

Tripletta di Oliveri (7', 45'+1, 51'), doppiette di Parodi (52', 56'), Rossi (65', 69'), sigilli di Guardo (83') e Vacchino (85')

543
Viareggio Cup Genoa-Bologna Genoa-Dukla Praga
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

45’st: Finisce qui Genoa-Spezia. Le ragazza di mister Francomacaro salutano la Viareggio Cup con un clamoroso 9-0 rifilato alle coetanee spezzine.

40’st: Il Genoa esagera, Vacchino sigla il 9-0. Lo Spezia attende soltanto il triplice fischio finale

38’st: Guardo gol, il Genoa sale sull’ottovolante.

34′ st: Doppio cambio nel Genoa, fuori Piazzi e Bertoncini dentro Macera e Malerba.

30’st: Genoa sul velluto, lo Spezia non accenna la minima reazione e le ragazze rossoblù danno sfoggio delle proprie doti tecniche palleggiando a tutto campo.

24′ st: Rossi bum-bum, doppietta anche per lei, questa volta il gol viene direttamente da calcio piazzato con la conclusione del numero 13 rossoblù che trova impreparata l’estremo difensore spezzino. 7-0 per le Grifoncine e Spezia spazzato via.

21’st: Doppio cambio nelle fila del Genoa, fuori Parodi, Sarpa e Spiniello, dentro Guardo, Romano

20’st: C’è gloria anche per la subentrata Rossi, il Genoa ora dilaga, il 6-0 è un passivo pesantissimo.

17’st: Il Genoa fa accademia facendo girare il pallone, lo Spezia mai pericoloso nella prima frazione di gioco, ora sembra accusare il colpo dopo i 3 gol in rapida successione delle ragazze rossoblù.

11’st: Pokerissimo Genoa: ancora Parodi che sigla la sua doppietta personale a suggellare una prestazione maiuscola. nel frattempo Oliveri lascia il campo per Rossi. Ovazione per il numero 11 rossoblù che termine il match con una tripletta e tante belle giocate.

7’st: Poker rossoblù: questa volta è Parodi a trovare la via del gol con una gran conclusione dai 25 metri, dopo pochi minuti dall’inizio della ripresa il Genoa ha indirizzato pesantemente la partita.

6’st: E sono 3: tripletta per Oliveri che salta il portiere e appoggia dolcemente in porta. Super prestazione del numero 11 rossoblù.

1’st: Sostituzione nelle file del Genoa: fuori Lucafo per far posto a Vacchino. Anche il mister dello Spezia effettua un cambio mandando in campo il portiere di riserva Rossi in luogo di Pucitta

Finisce qui il primo tempo con il Genoa meritatamente sul doppio vantaggio dopo aver condotto il gioco per tutto l’arco del primo tempo.

45’+1: Raddoppio Genoa: Oliveri con estrema freddezza spiazza il portiere spezzino e regala alle Grifoncine il meritato raddoppio.

45′: Calcio di rigore per il Genoa per fallo su Parodi, si prepara Oliveri…

44′: Genoa che spinge alla ricerca del raddoppio. Sugli sviluppi di un corner dalla sinistra Parodi conclude a botta sicura, ma la sua conclusione viene respinta sulla linea di porta.

42′: Bellissima azione delle ragazze di mister Francomacaro che partono dalle retrovie con il fraseggio fino ad arrivare nell’area spezzina, con Parodi fermata in offside nel momento in cui stava concludendo in porta.

37′: Ennesima sgroppata di Bertoncini sull’ out destro, ma la conclusione dell’esterno destro rossoblù è debole.

35′: Contropiede del Genoa, Oliveri a tu per tu con il portiere avversario cerca di trafiggerlo mirando tra le gambe, ottima respinta del numero 1 spezzino.

33′: Grandissima azione delle Grifoncine sull’asse Parodi-Bertoncini, ma il portiere spezzino esce tempestivamente evitando il raddoppio del Genoa.

30′: Primo affondo dello Spezia sugli sviluppi di un calcio d’angolo: nulla di fatto.

29′: Genoa in controllo del match, ma il grande caldo non favorisce il ritmo della partita.

23′: Genoa vicinissimo al raddoppio sugli sviluppi di una punizione dal settore mancino. Palla al centro con Spiniello che serve di testa Parodi, ma la punta rossoblù sfiora soltanto il pallone.

21′: Pericolo per il Genoa, uscita maldestra ai confini dell’area di rigore del numero 1 rossoblù Piazzi, ma per sua fortuna a salvare sulla linea la debole conclusione spezzina è Spiniello.

19′: Gran conclusione dalla distanza del capitano rossoblù Abate, palla che sibila alla sinistra del palo e si spegne sul fondo.

11′: Grifoncine in controllo del match e che si fanno apprezzare per il fraseggio, Spezia al momento non pervenuto.

7′:  Goooool. Genoa subito in vantaggio con Oliveri, gran conclusione di sinistro e pallone all’incrocio dei pali.

1′: Sorpresa in panchina: Francomacaro lascia spazio a Denise Cupini per l’ultima del Viareggio. Un premio per il gran lavoro svolto dalla collaboratrice del mister rossoblù.

Genoa (4-4-2): Piazzi; Spiniello; Spotorno; Abate; Bertoncini; Severini; Parodi; Oliveri; Sarpa; Giupponi; Lucafo. A Disp: Macera, Massa; Romano; Rossi; Guardo; Olivetti; Pigati; Trasatti; Vacchino; Turchi; Bitti; Malerba; Rinaldi. All. Francomacaro.

Spezia (4-5-1): Pucitta; Benti; Lehmann; Buratti; Duce; Zambon; Lapperirer; Alberici; Lombardo; Polese; Brizzi. A Disp: Maarouf; Vergassola; Iaufi; Semonini; Nari; Fidanzi; Rossi. All. Federici.

Un saluto a tutti i lettori di PianetaGenoa1893.net dal “Begato 9 Stadium” il derby ligure under17 femminile Genoa-Spezia valido per l’ultima giornata della Viareggio Cup. Le Grifoncine alla ricerca della prima vittoria per salutare al meglio la competizione.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.