Hiljemark: “Vinto il derby tra svedesi, ma preferivo i tre punti per il Genoa”

Corre, con o senza palla non importa. Oscar Hiljemark sta scalando sempre di più le gerarchie di Ivan Juric, dimostrando di poter dare un controbuto importante alla causa del Grifone.

470
Hiljemark
Oscar Hiljemark (da Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Uno svedese in rossoblù, l’altro in blucerchiato. Risultato: stravince il biondo “maratoneta” Oscar Hiljemark, peccato, come da lui stesso sottolineato, non siano arrivati i tre punti. “Abbiamo creato tanto, ma è mancata la seconda rete, è stata comunque una bella partita. Loro sono andati in vantaggio ma siamo stati bravi a reagire e abbiamo controllato la partita creando tante occasioni. Non era facile perchè la Sampdoria è una grande quadra, se continuiamo così arriveranno tante vittoria. Vittoria nel derby svedese con Edkal? (ride) Peccato che io giochi per il Genoa e lui per la Samp e la partita sia finita 1-1. Preferivo vincere il derby e non la sfida tra svedesi (ride). Cosa ci è mancato per vincere? Un gol, semplice. Questo è il calcio, ma dobbiamo continuare, così abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo. Dobbiamo andare avanti con questo spirito e questa qualità, nessun problema per il proseguo del campionato, capita di non vincere anche se meriti. Abbiamo fatto una bella prestazione, sia di squadra che individualmente, la forma sta crescendo. Personalmente  mi sento bene e sento la fiducia del mister”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.