IL GENOA HA CONQUISTATO LA SERIE A E DOMENICA PUO’ VINCERE IL SUO PRIMO TROFEO

Dopodomani si disputerà  a Bologna la finalissima del campionato di serie B contro il Latina Lanka

14

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa Cricket 1893 a tre anni dal proprio esordio nei campionati nazionali ha conquistato la serie A.

Dei tre posti a disposizione per la promozione nella massima serie, uno è già matematicamente occupato dalla formazione rossoblù, anche in caso di sconfitta nella finale che si giocherà domenica 26 luglio a Bologna con i fortissimi giocatori del Latina Lanka.

“Sapevamo di esserci rinforzati rispetto all’anno scorso ma siamo andati decisamente oltre le aspettative” sono le parole di Mark Ebury e James Raynolds i due allenatori che hanno plasmato la squadra sotto il profilo tecnico. E in effetti l’obiettivo stagionale era semplicemente quello di migliorare il piazzamento conquistato nel torneo precedente. “E invece eccoci ad affrontare una storica finale per la conquista del titolo nazionale di serie B, oltre a essere ancora in corsa per la Coppa Italia (semifinale il 6 settembre contro il Bologna) e tutto questo nel nome della più antica società di calcio (e di cricket) d’Italia. Siamo proprio orgogliosi e ringraziamo il Genoa Cfc e la Fondazione Genoa 1893 che hanno reso possibile questo che, per noi asiatici, è un vero e proprio sogno” continua Niranga – il capitano della squadra – con gli occhi che brillano di felicità.

La gioia per aver disputato un campionato di altissimo livello non viene comunque scalfita dalla decisione societaria di iscrivere la squadra – anche nel 2010 – nuovamente al campionato di serie B per proseguire quel percorso di crescita graduale intrapreso sin dall’inizio.

“Apprezziamo il lavoro svolto dalla Asd Genoa Cricket 1893 – fa sapere da Villa Rostan in una nota stampa il Genoa Cfc – e ci complimentiamo per le capacità organizzative dei vertici societari e di tutto il settore tecnico, valorizzate dai prestigiosi risultati raggiunti in breve tempo. Al Genoa Cricket 1893 e ai suoi atleti formuliamo le nostre congratulazioni, anche per l’impegno volto a consolidare il movimento di appassionati, presente nella nostra città e nella nostra regione”.

A sua volta l’avvocato D’Angelo, reggente della Fondazione Genoa 1893, che è stata la prima a sostenere economicamente il Genoa Cricket 1893 consentendo la partecipazione al primo campionato di serie C nel luglio 2007, si è complimentato per i successi condividendo la nota stampa del Genoa Cfc.

Paolo Marini – Presidente del Genoa Cricket 1893 – aggiunge: “In serie A occorre dotarsi di un settore giovanile e i nostri piani prevedono la creazione delle rappresentative Under 13 e Under 15 dal prossimo ottobre. A questo riguardo colgo l’occasione per comunicare, a chi fosse interessato, l’indirizzo mail a cui trasmettere una semplice manifestazione di interesse: info@genoacricket1893.com Senza contare che in A è obbligatorio schierare almeno sette giocatori di nazionalità italiana. In teoria avremmo anche i requisiti per disputare la massima serie, ma il rischio di non onorare il blasone del Genoa è troppo alto e preferiamo seguire con umiltà la politica dei piccoli passi, con il proposito di arrivare nel giro di cinque anni a lottare per lo scudetto.”

Insomma il termine “programmazione”, tanto caro alla famiglia Preziosi, ha contagiato anche il Genoa Cricket 1893 che domenica scenderà in campo con il solo scopo di conquistare – per il Genoa e per tutti i Grifoni – il primo trofeo di valore dopo il ritorno all’attività della sezione cricket.

Asd Genoa Cricket 1893

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.