Il Brasile perde col Perù e saluta mestamente la Copa America

I carioca eliminati da un gol viziato da un fallo di mano lasciano il posto ai quarti all'Ecuador e ai peruviani

29
Dunga (Buda Mendes/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Prosegue la crisi del Brasile. Dopo il deludente piazzamento ai mondiali 2014 e l’eliminazione ai quarti della precedente edizione della Copa America, è arrivata un’altra cocente delusione. I carioca di Dunga sono stati sconfitti 1-0 dal Perù grazie a un gol contestato di Ruidiaz: il giocatore ha colpito il pallone con un braccio. Dopo un lungo conciliabolo tra l’arbitro e gli assistenti, la rete è stata convalidata. I brasiliani non hanno concretizzata la superiorità dimostrata: ora si attendono decisioni riguardo al futuro del ct Dunga. Nell’altra gara del gruppo B, l’Ecuador ha battuto 4-0 Haiti e si è qualificato assieme al Perù per i quarti di finale.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.