Thiago Motta: «Abbiamo giocato da squadra e da Genoa»

Thiago Motta a Radio Nostalgia. «Complimenti a tutti i giocatori, hanno fatto una bellissima partita contro una squadra difficile. Abbiamo giocato da Genoa»

905
Thiago Motta Genoa
Mister Thiago Motta (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Un Genoa autorevole contro i campioni d’Italia in carica. Nonostante l’espulsione di Cassata che ha costretto i rossublù a giocare in dieci fino al 41esimo della ripresa, quando Rabiot è stato espulso tra le fila dei bianconeri, il Genoa ha tenuto il campo con ordine e ardore. Il Grifone è capitolato sul suono della campanella, quando C.Ronaldo ha trasformato un calcio di rigore concesso per fallo di Sanabria proprio ai danni dell’asso portoghese. In sala stampa mister Thiago Motta ha commentato la prestazione dei suoi ragazzi, di seguito le dichiarazioni raccolte dai colleghi di Radio Nostalgia. «Complimenti a tutti i giocatori, hanno fatto una bellissima partita contro una squadra difficile. Abbiamo giocato fino alla fine, non abbiamo ottenuto il risultato che volevamo e per questo sono arrabbiato, ma sono felice per la prestazione dei ragazzi: hanno giocato come una squadra vera. Non ho cambiato dopo l’espulsione perchè dovevamo continuare a giocare, non è sufficiente difendersi, i giocatori sono stati bravissimi fino alla fine.  Non giudico gli episodi arbitrali, non spetta a me, dico soltanto che è stato severo. In poco tempo puoi cambiare poco, sono i giocatori ad avere questo dentro, anche contro il Brescia nonostante il momento di difficoltà sono rimasti uniti, è la dimostrazione che siamo una vera squadra e che possiamo giocare contro chiunque. Dobbiamo continuare a lavorare, però i ragazzi possono tornare a casa tranquilli perchè hanno fatto tutto quello che potevano: hanno giocato da Genoa. Ho visto una grande Juve, con dei giocatori forti, giocano un calcio attraente, sono contento per la mia squadra perchè hanno giocato alla pari».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.