Prandelli: «La personalità va bene, ma ci sono dei limiti. In settimana prenderò provvedimenti»

Alta tensione Genoa. Discussione dai toni accesi nello spogliatoio rossoblù durante l'intervallo, Prandelli sferza i suoi. «Si discute perchè il calciatore con personalità in maniera forte cerca di spronare la squadra, li nascono i contrasti. Mi piacciono i giocatori che danno l'anima, ma ci sono sempre dei limiti da non superare».

3753
Cesare Prandelli (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Genoa incolore, a Udine arriva una sconfitta netta e dolorosa soprattutto per il modo in cui è maturata. Approccio horror, Kouamè e Lazovic mai in gara, male Pereira e i subentrati – escluso Lapadula, unico brioso –  e questa volta anche le scelte di Prandelli lasciano qualche dubbio. In conferenza stampa l’ex ct della Nazionale italiana ha analizzato i 90′ della “Dacia Arena”, soffermandosi sulle tensioni nate nello spogliatoio durante l’intervallo. «Grande rammarico perchè al quarto prendi un gol in contropiede, non dovevamo sbagliare quella situazione, la conoscevamo. Da li la partita si è messa in salita, perchè loro sono forti fisicamente e in campo aperto. Poi  è arrivato l’eurogol di Mandragora nel momento in cui stavamo spingendo. Più partite nella partita, ma erano situazioni studiate soprattutto con chi era rimasto a Pegli in queste settimane di pausa. Ci sono stati dei contrasti nello spogliatoio, non c’entrano i cambi, mi prendo il mio tempo per tranne le giuste conclusioni.  Si discute perchè il calciatore in maniera forte cerca di spronare la squadra, li nascono i contrasti, mi piacciono i giocatori che danno l’anima, ma ci sono sempre dei limiti. Probabilmente dobbiamo avere sempre paura, anzi qualcosa in più per capire cosa fare. Difficile analizzare questa gara, abbiamo trovato delle difficoltà che doveva avere l’Udinese considerato come l’abbiamo preparata. Quando le squadre si chiudono noi abbiamo difficoltà, lo sappiamo. Mi devo confrontare con presidente e dirigenti, in settimana prenderò delle decisioni dopo le discussioni di fine gara». Si conclude così la conferenza stampa di mister Prandelli ripresa da Radio Nostalgia.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.