Maran: “Siamo una squadra matura, volevamo un risultato positivo e lo abbiamo ottenuto”

Ad intervenire in conferenza stampa è il vice di Maran, "abbandonato" dalla voce nel corso della gara

64
Maran
Rolando Maran (Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Rolando Maran si è arreso all’afonia, ma a commentare il pareggio contro il Genoa è il suo secondo:  Christian Maraner. «Siamo stati bravi perchè era una partita delicata. Il Genoa aveva voglia di vittoria, non era facile recuperare il gol di svantaggio, questa è un’altra nota di merito. Noi siamo da un po’ di anni qui e stiamo cercando di costruire una determinata mentalità, e ci stiamo riuscendo. Recuperare una partita in un contesto così difficile è segno di maturità, da grande squadra, che sa cosa vuole e cosa vuole raggiungere. I giovani che abbiamo stanno facendo benissimo, bisogna dargli il tempo di crescere, hanno la fortuna di giocare con calciatori esperti e disponibili. Il gol di Hetemaj? Non segna tanto, vero, quindi siamo ancora più felici, come lui sarà felice per aver dato un punto importante alla squadra».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.