Preziosi: “Younes? Non lo vogliamo in prestito”

"Se può arrivare a gennaio? Noi non facciamo la palestra di nessuno, verrebbe a gennaio solo se fossimo in grado di acquistarlo" ha spiegato il presidente del Genoa al giornalista di Radio Marte Raffaele Auriemma

1796
Younes con la maglia dell'Ajax (Foto Soccer.ru - Wikipedia)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il giornalista Raffaele Auriemma ha raccontato a Radio Marte un colloquio col presidente del Genoa Enrico Preziosi. Ecco quanto riportato dai colleghi di Tuttonapoli.net: “Questa mattina ho avuto la fortuna di parlare col presidente rossoblu Preziosi che non vuole intervenire in radio ma mi ha autorizzato a dire: “Younes era un calciatore che volevamo, ma il Napoli è stato bravo perché ha fatto prima di noi. Se può arrivare a gennaio? Noi non facciamo la palestra di nessuno, verrebbe a gennaio solo se fossimo in grado di acquistarlo, no in prestito. Contropartita per Piatek? Che il Napoli sia interessato a Piatek e pure a Kouamè lo posso confermare, ma finora nessuno del Napoli mi ha scritto niente di ufficiale per chiedermi questi calciatori, per il momento abbiamo solo cazzeggiato. Su Perin? Il Napoli lo cercava da mesi ma la cosa poi non si è concretizzata e io l’ho venduto alla Juventus, subito dopo De Laurentiis mi ha chiamato dicendomi: ‘Ti do 5 milioni in più, dallo a me’, ma io già lo avevo ceduto ai bianconeri. Noi siamo disponibili a trattare con tutti, ma ritengo che con De Laurentiis sia molto complicato chiudere una trattativa”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.