Perinetti: “Laxalt al Napoli? Per ora nulla di concreto”

Il direttore del Genoa a Radio Crc: "Il Napoli lo ha sempre stimato, ma non c’è una trattativa. Però, il ragazzo è arrivato ieri e questa settimana faremo con lui il punto della situazione"

719
Perinetti
Giorgio Perinetti (Foto Genoa cfc - Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Diverse offerte per Laxalt. Il Napoli lo ha sempre stimato, ma per ora nulla di concreto”. Giorgio Perinetti, direttore generale del Genoa, è intervenuto a Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma: primo argomento, l’interesse del Napoli per l’esterno rossoblù. “Laxalt? E’ tornato ieri perché ha avuto un prolungamento di vacanze dopo il Mondiale e si è aggregato solo ieri al resto del gruppo. Conosciamo le sue aspirazioni, ci sono state diverse offerte per lui provenienti dall’estero, sono sul tavolo e vedremo, ma non mi sento di sbilanciarmi. Il Napoli ha sempre stimato Laxalt, ma nel concreto non siamo ancora scesi per cui non c’è una trattativa. Però, il ragazzo è
arrivato ieri e questa settimana faremo con lui il punto della situazione. Certo, il Napoli con Ancelotti offre anche garanzie tecniche. Laxalt può fare il terzino nella linea a quattro e basta vedere il Mondiale.

Il dirigente prosegue: “Stiamo cercando di completare un organico che possa evitare di soffrire e quindi puntiamo a disputare un campionato tranquillo e toglierci qualche soddisfazione. Non siamo anona completi e un uomo per reparto ci renderà competitivi”.

Tonelli? Abbiamo fatto una scelta precisa sul centrale difensivo ossia Lisandro e siamo vicini alla conclusione.

Non abbiamo affondato su Ciciretti, invece, perché lì siamo tanti, ma lo stimiamo molto”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.