Lucci: “Perin resta al Genoa. Bertolacci non si muove dal Milan”

L'agente conferma l'intenzione del portiere rossoblù di non attendere l'evolversi del caso Donnarumma: "Rispettiamo il Milan, ma siamo noi adesso ad aver fermato ogni possibile trattativa"

69
Mattia Perin (Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Mattia Perin non intende attendere l’evolversi del caso Donnarummma al Milan. Lo ha confermato pocco fa il suo agente Alessandro Lucci, che ha affermato a Gianlucadimarzio.com che la trattativa si è arenata: “Rispettiamo il Milan, lo ringraziamo per aver cercato con determinazione Mattia. Ma siamo noi adesso ad aver fermato ogni possibile trattativa. Il Milan vuole giustamente concentrarsi sulla situazione Donnarumma. Mattia è uno straordinario primo e non potrebbe essere altrimenti visto ciò che ha dimostrato ad oggi”. Il portiere del Genoa ha fatto dunque un passo indietro: non potrebbe dunque al momento accettare di firmare con il club rossonero, con la situazione di Donnarumma ancora non risolta. “Abbiamo parlato con Mirabelli, per noi al momento l’affare è chiuso. Se poi, nei prossimi giorni, il Milan avrà bisogno ancora di noi ci siederemo nuovamente attorno a un tavolo” aggiunge Lucci. In soldoni: se non partirà Donnarumma, non si può discutere di Perin. E’ arrivata dunque a stretto giro di posta la risposta alla domanda posta stamattina da Pianetagenoa1893.net “Mattia, ma tu che pensi?” (Clicca qui per leggere).

Lucci ha parlato anche della situazione di Bertolacci, che i rumors di mercato da giorni accostano al Genoa. “Andrea è un calciatore importante, un patrimonio del calcio italiano vista la giovane età: ha vissuto un periodo nn esaltante per una serie di ragioni, inutile elencarle perché appartengono al passato. Detto ciò le sofferenze lo hanno reso più forte, vuole rimanere e dimostrare il suo grande valore”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.