Francesco Lodi nel mirino del Genoa

Il forte centrocampista dell'Empoli vuol lasciare la Toscana: «ho molti amici a Genova e Bocchetti con cui ho giocato l'anno scorso». Oltre al Grifone sono interessate anche Udinese e Parma

28
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo le voci di mercato degli ultimi giorni, Tuttomercatoweb ha raggiunto in esclusiva il trequartista dell’Empoli Francesco Lodi per saperne di più sul suo futuro.

Innanzitutto anche oggi si parla di te come obiettivo di squadre importanti tipo Genoa, Udinese e Parma

«Francamente io non so nulla, spero che come tu mi hai dato questa notizia me la dia anche il mio procuratore. Sono tre grandi squadre, il Genoa sta poi facendo molto bene e lo seguo perché ho molti amici lì e Bocchetti con cui ho giocato l’anno scorso. Anche il Parma però, che ho affrontato quest’anno, ha una bella squadra e merita di tornare in A per quello che ha fatto. L’Udinese poi è la squadra con più napoletani e che conosco di più, ad esempio Di Natale e Coda. Insomma sono tutte e tre grandi squadre e vedere il mio nome accostato a queste è un fatto di grande orgoglio».

Il Genoa in particolare è da molto che ti vuole, già lo scorso anno eri stato affiancato a loro e alla Sampdoria

«Sì, purtroppo ero stato solo affiancato poi l’Empoli ha scelto di non farmi partire e ci siamo accordati sul fatto che sarei rimasto in B solo quest’anno. Adesso mi auguro di raggiungere la A con l’Empoli appunto e di trovare poi la soluzione migliore per il futuro».

Ma se l’Empoli dovesse appunto andare in A rimarresti lì o cambieresti?

«Ho dato la mia parola al mio direttore che sarei rimasto, ma solo per un anno e siccome sono stato di parola mi auguro che anche lui lo sia. L’Empoli poi non può chiaramente svalutarmi, deve fare le sue scelte, ma spero faccia il meglio per me dopo che qui sono cresciuto».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.